INFORMAZIONI
SUL CUORE

Articoli on-line 313
ultimo aggiornamento
25 ottobre 2018

      
per diffondere l'autocoscienza sanitaria  -  per ricordare costantemente che "prevenire è meglio che curare" -   per diffondere pratiche mirate a ridurre il rischio di patologie cardiovascolari   -   per aiutare lo svolgimento di attività fisiche   --   per concorrere a rendere abitudinari stili di vita corretti

Articoli visitati 436025
Sito sponsorizzato da AstraZeneca S.p.A

DOMANDE A CUORE SANO

RUBRICHE

ATTIVITÀ ASSOCIAZIONE
  • Scopo ed atti
  • Cuore in Piazza
  • Cardiologie aperte
  • Attività sociali
  • Attività di prevenzione
  • Cuore Amico

  • CARDIOLOGIA S.SPIRITO
  • Attività del Reparto
  • RIABILITAZIONE
  • Storia del Santo Spirito

  • CONOSCERE IL CUORE

    note

    NOTIZIE PRATICHE
  • Pillole di Salute...
  • ...Salute in pillole
  • Ricette

  • SCIENZA & SALUTE
  • Alimentazione
  • Farmaci

  • TESTIMONIANZE

    AUTORI

    INDICE GENERALE

    Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
    a cura di
    Luciano De Vita (Editore)
    On line copyright
    2002-2018 by LDVRoma


    Sito realizzato con il sistema
    di pubblicazione Spip
    sotto licenza GPL

    Rubrica: TESTIMONIANZE

    “La palestra? L’ impegno a riabilitarci si trasforma nel piacere di stare insieme”

    “La palestra? L’ impegno a riabilitarci si trasforma nel piacere di stare insieme”
    giovedì 29 gennaio 2009

     

    Compirà ottant’anni qui, nella palestra dell’Ospedale Santo Spirito, dove partecipa, sempre presente, sempre puntuale, alle sedute di riabilitazione dei giorni pari, inizio alle otto e trenta del mattino anche col freddo e la pioggia. E’ Emilia Ortensa Bretcanu, economista rumena, una figlia, da vent’anni residente in Italia, la sua seconda patria. Silenziosa, uno sguardo dolcissimo, porta dentro di sé un sacco di sofferenze. Anche fisiche: operata una prima volta sei anni fa (quattro by pass), l’anno successivo i cardiochirurghi del San Camillo hanno dovuto re-intervenire: anche per una valvola stavolta. Il suo fisico ha reagito bene: da allora tutto fila liscio.

    -  Quali erano stati i segnali premonitori dei guai al cuore e alle coronarie?
    -  “Nessun segnale. Nulla. Tutto imprevedibile e imprevisto, almeno per me. Neppure un affanno…Quando i medici dicono che bisogna fare frequenti controlli, soprattutto ad una certa età non hanno torto…”

    -  E poi, quando è uscita del tunnel, anzi dal doppio tunnel ospedaliero?
    -  “Intanto ho capito che c’è una alleanza sanitaria tra Santo Spirito e San Camillo. Al Santo Spirito il primo ricovero, poi al San Camillo le operazioni, e poi daccapo qui, in palestra, per la riabilitazione. E qui sono rimasta…”

    -  …E come si è trovata, qui in palestra?
    -  “Benissimo è poco. Non lo dico per – come si dice nella vostra lingua?
    - per piaggeria. Una impressione straordinaria: di serietà, di simpatia, di delicatezza, e soprattutto di professionalità. Le fisioterapiste – Clara, Manuela, Tiziana – sono persone meravigliose che trasformano il nostro dovere della riabilitazione in un piacere costante, che non vorrei s’interrompesse.”

    -  Ma forse potrebbe fare a casa gli stessi esercizi che si fanno qui in palestra…
    -  “E infatti a casa ho una palestra altrettanto attrezzata: cyclette, aste, tappetini…insomma tutto. Ma in solitudine la riabilitazione non gratifica. Qui invece si lavora tutti insieme, ci si stanca tutti insieme, si spera – tutti insieme – di migliorarsi. Stare insieme, vivere con altri pazienti la riabilitazione è, almeno per me, il vero segreto del successo della palestra.”


    AVVISI SOCIALI
    5 x 1000 a CUORE SANO
    C.F. 96255480582
    Associazione Cuore Sano Onlus
    presso il Reparto di Cardiologia dell'Ospedale 
    S. Spirito in Roma
    Lungotevere in Sassia 9,  00193 Roma
    Conto Corrente Postale 1031536970
    SITO AMICO