INFORMAZIONI
SUL CUORE

Articoli on-line 313
ultimo aggiornamento
25 ottobre 2018

      
per diffondere l'autocoscienza sanitaria  -  per ricordare costantemente che "prevenire è meglio che curare" -   per diffondere pratiche mirate a ridurre il rischio di patologie cardiovascolari   -   per aiutare lo svolgimento di attività fisiche   --   per concorrere a rendere abitudinari stili di vita corretti

Articoli visitati 437062
Sito sponsorizzato da AstraZeneca S.p.A

DOMANDE A CUORE SANO

RUBRICHE

ATTIVITÀ ASSOCIAZIONE
  • Scopo ed atti
  • Cuore in Piazza
  • Cardiologie aperte
  • Attività sociali
  • Attività di prevenzione
  • Cuore Amico

  • CARDIOLOGIA S.SPIRITO
  • Attività del Reparto
  • RIABILITAZIONE
  • Storia del Santo Spirito

  • CONOSCERE IL CUORE

    note

    NOTIZIE PRATICHE
  • Pillole di Salute...
  • ...Salute in pillole
  • Ricette

  • SCIENZA & SALUTE
  • Alimentazione
  • Farmaci

  • TESTIMONIANZE

    AUTORI

    INDICE GENERALE

    Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
    a cura di
    Luciano De Vita (Editore)
    On line copyright
    2002-2018 by LDVRoma


    Sito realizzato con il sistema
    di pubblicazione Spip
    sotto licenza GPL

    Rubrica: CONOSCERE IL CUORE

    Peso forma, girovita, pressione. Tre calcoli salva-cuore

    mercoledì 13 giugno 2012

     

    Ripetere non fa male, soprattutto se a salvaguardia del nostro cuore. E allora cominciamo con l’indice di massa corporea (Bmi): si divide il peso (in kg.) per l’altezza al quadrato (in metri e cm.). Il peso forma sta tra 19 e 24,9; si è sovrappeso tra 25 e 29,9; oltre 30 si è obesi. Già, ma come si fa a ottenere una buona misurazione del peso?. Molti hanno oramai una bilancia elettronica con il display: non basta pesarsi una volta, la si ripeta a distanza di uno-due minuti: il risultato dev’essere lo stesso.

    Un altro sistema molto pratico e semplice per verificare se si è normo-peso è la misura del girovita: è precisa quando una risonanza magnetica nell’indicare chi ha più grasso anche “nascosto” cioè sottocutaneo, anche in modo indipendente dal Bmi Basta un metro di stoffa, si misura la circonferenza immediatamente sopra le ossa del bacino, intorno all’addome. I valori-limite (ma proprio limite: è bene restare al di sotto del livello di guardia) sono pari a 102 cm. negli uomini e 88 nelle donne.

    JPEG - 34 Kb
    Tabella-indice-massa-corporea

    Questi son proprio valori-limite: è bene restare al di sotto del livello di guardia, l’ideale è tra i 69 e i 94 cm. per l’uomo, e tra i 60 e gli 80 cm. per le donne. La diminuzione di peso influisce in modo immediato sui valori della pressione, perché il sangue “fatica” meno. Teniamo conto che la pressione considerata ottimale è intorno ad una massima di 120-130 e una minima di 70. La pressione va presa non appena dopo i pasti, e a riposo almeno da dieci minuti.


    AVVISI SOCIALI
    5 x 1000 a CUORE SANO
    C.F. 96255480582
    Associazione Cuore Sano Onlus
    presso il Reparto di Cardiologia dell'Ospedale 
    S. Spirito in Roma
    Lungotevere in Sassia 9,  00193 Roma
    Conto Corrente Postale 1031536970
    SITO AMICO